FESTIVAL – nuove conferme al Paraíso

Tre nuovi artisti si aggiungono alla locandina già molto interessante del festival di musica elettronica madrileno, il Paraíso. Per cominciare, Peggy Gou, una delle DJ attualmente di maggior successo nel circuito dell’elettronica, il cui nome appare di giorno in giorno sempre più in alto sui manifesti. L’abbiamo già vista qualche volta (e la rivedremo prima del festival) ed ha saputo farci vibrare al contempo su una session techno e su una disco. Suo è inoltre un superbo remix di «At night» di Shakedown, che ha risuonato un’infinità di volte agli after madrileni e che vogliamo riascoltare. Nonostante si sia ora stabilito a Berlino, si aggiunge anche Moscoman, membro della nuova ondata di musicisti israeliani e proprietario dell’etichetta Disco Halal. Se siete alla ricerca di una session intima e diversa dalle solite, è il vostro uomo. Per terminare, IAMDDB, la nuova regina dell’underground inglese che, con il suo mix di hip-hop, Rnb e soul, ci farà saltare in tutti i sensi con uno spettacolo intenso.

Restano ancora tredici artisti da confermare, di cui dodici si esibiranno nella nuova location, Nido, consacrata alla musica elettronica di Madrid. A breve pubblicheremo la nostra lista di suggerimenti.

 


DISCO – esce un live dei Parade Ground

È appena uscito il primo disco live dei Parade Ground. Oltre a sei pezzi classici del gruppo, è possibile ascoltare cinque nuove tracce presenti nel prossimo lavoro dei pionieri dell’EMB e della coldwave.

Durante il concerto, registrato a Francoforte, hanno potuto contare sull’aiuto di Patrick Codenys dei Front 242. Potrete inoltre scoprire un buon esempio dell’intensità del duo sul palco. Se li avete già visti in concerto, sarà per voi un bel ricordo di quel momento, ma se non avete mai avuto occasione di vederli suonare «Moans» o «Strange World», morirete dalla voglia di assistere alla loro prossima esibizione.

Il disco è uscito con VUZ Records. Potete ascoltarlo e comprarlo qui.

 

 


TOUR – tour di Zwaremachine e I Ya Toyah

Zwaremachine e I Ya Toyah saranno gli headliner del tour Code Blue che passerà per alcune città americane come Madison, Milwaukee, Minneapolis, Kansas City. Altre città sono ancora in attesa di conferma. Il tour comincerà l’1 marzo e continuerà fino a maggio.

I Ya Toyah e Mach Fox produrranno inoltre un singolo assieme, «Smile That Killed A Country», disponibile su Bandcamp. Lo suoneranno unicamente in concerto. Sarà possibile ascoltare il pezzo a partire dal 18 febbraio. Ecco una buona occasione per sostenere i due gruppi, godendovi un magnifico pezzo.

Come abbiamo già annunciate ieri, potrete rivedere gli Zwaremachine in Europa durante il New Wave Festival, il 21 settembre a Flémalle-Haute, vicino a Liegi.

 

0 comments